Close

Marioni sponsorizza la manifestazione LA PERCEZIONE DELL’ARC [..]

per scaricare le immagini ad alta risoluzione occorre essere Registrati ora o avere effettuato il Login
Dettagli azienda
Marioni s.r.l. - Via G.Giusti 199, 50041 Calenzano Firenze Italy  
Ph.+39-0558879346 (6 Lines) Fax +39-0558877517 marioni@marioni.it  www.marioni.it
Firenze 20 - 22 febbraio 2020
L A PERCEZIONE DELL’ARCHITETTURA:
I LUOGHI DEI RACCONTI

20 – 22 febbraio, cinema La Compagnia, Institut Français Firenze, Palazzina Reale Promosso da Accademia delle Arti del Disegno e Fondazione Architetti Firenze, in collaborazione con Institut Français Firenze, Fondazione Sistema Toscana e Accademia di Belle Arti, il progetto – alla sua prima edizione – vede in programma una rassegna di film, incontri, tour guidato ed eventi, per scoprire l’architettura fuori e dentro ogni racconto, nel cinema e non solo
 
Tre giorni di film, dialoghi, incontri a tema e itinerari guidati per riflettere sull’architettura come teatro quotidiano della vita e su come i luoghi in cui viviamo modellino silenziosamente e profondamente le persone e le relazioni.
Si terrà da giovedì 20 a sabato 22 febbraio la prima edizione della rassegna di Cinema e Architettura dal titolo La Percezione dell’Architettura: i luoghi dei racconti, che si snoderà fra il cinema La Compagnia, l’Istituto Francese di Firenze, la Palazzina Reale e i luoghi fiorentini che, nel corso degli anni, sono stati protagonisti di film e pellicole. Sono diversi gli eventi e le iniziative previsti nell’ambito del progetto promosso da Accademia delle Arti del Disegno Firenze e Fondazione Architetti Firenze, in collaborazione con Institut Français Firenze, Fondazione Sistema Toscana e Accademia di Belle Arti di Firenze.

La prima edizione del progetto vede in cartellone una rassegna di film, un intervento dal titolo “La fuga dell’Architetto” (venerdì 21 febbraio ore 18.30 all’Istituto francese), dialoghi su “La percezione dell’architettura e i luoghi dei racconti” (sabato 22 ore 19.30 al cinema La Compagnia) e un itinerario guidato di cinema e architettura che, partendo dalla Palazzina Reale di piazza Stazione, sede di Ordine e Fondazione Architetti Firenze, attraverserà la città per conoscere luoghi ed edifici protagonisti di numerosi film (venerdì 21 alle 15.00).

La rassegna sarà poi accompagnata alla Palazzina Reale e al cinema La Compagnia anche da “Separato magnetico” (nome ispirato a Bande à part di Godard), un video collage didattico e culturale che attraverso una veloce e istintiva separazione di elementi, luoghi e contenuti di film (fra gli altri Le Mépris e Mononcle, oltre a quelli proposti nella rassegna) proverà a suggerire una diversa chiave di lettura delle pellicole, “video istruzioni per l’uso”, per percepire e “scoprire” l’architettura che sta dentro e intorno a ogni racconto. Il tutto rivolto a un pubblico ampio e non specializzato.

Per quanto riguarda i film in cartellone, giovedì 20 febbraio è in programma la proiezione di Columbus (ore 18.30, dopo la presentazione della rassegna) e Io sono l’amore (21.30) al cinema La Compagnia, venerdì 21 Play Time (ore 20, Istituto Francese) e sabato 22 El hombre de al lado (17.30) e Parasite (21.30) ancora a La Compagnia (programma completo e schede dei film in allegato).