Close

PAGHERA: FINALE CIRCUITO ARTE&GOLF - Road to Marrakech

per scaricare le immagini ad alta risoluzione occorre essere Registrati ora o avere effettuato il Login
Dettagli azienda
PAGHERA GREEN SERVICE s.r.l.
Sede Operativa
Via Molini, 7 - 25017 Lonato (BS) ITALY
Tel. +39 030 9917811
Fax +39 030 6391127
VENERDI' 8 SETTEMBRE 2017- VII EDIZIONE
ARZAGA GOLF CLUB
Via Arzaga, 1 – Calvagese della Riviera BS
9.30--‐18.30
a seguire
GIARDINI PAGHERA - Via Aldo Moro, 1, Lonato del Garda BS

Nella esclusiva location dei Giardini Paghera si svolgerà la serata di chiusura della settima edizione del circuito 'Arte&Golf' - Road to Marrakech.
Una serata speciale con tanti eventi e personaggi segna questa finale di circuito che vede la presenza di sponsor di primissimo livello all'altezza di un appuntamento
ormai immancabile per gli appassionati del 'green'.
Il Circuito “Arte&Golf”- Road to Marrakech, dopo 23 tappe in Italia e 6 all'estero (Golf
Las Brisas Marbella, Royal Golf Casablanca, Royal Black Heath London, El Prat Barcelona, Porto Carras Grecia, Astana Golf Club ) si conclude con la finale nella splendida location dell 'Arzaga Golf Club, venerdì 8 settembre 2017.
Arte&Golf, come ogni anno, riserva qualche strepitosa sorpresa: una su tutte il taglio del nastro che per questa edizione si svolgerà a ben 30.000 metri di altezza sul campo.
Questa giornata vedrà eletti i vincitori che parteciperanno alla Finale Internazionale a
Marrakech, ospiti di CLUB MED nel proprio Resort 4 Tridenti“La Palmeraie" , che si terrà dal 2 al 9 dicembre. L' Assoufid Golf sarà la sede della gara di golf.
Durante la giornata dell'8 settembre gli ospiti non golfisti di “Arte&Golf” si ritroveranno al Campo Volo Luciani Sorlini, dove potranno ammirare la collezione di aerei e auto d'epoca. Nel pomeriggio avranno inizio i test drive delle super car Aston Martin messe a disposizione dalla Casa Madre in collaborazione con lo sponsor Benati.
Come consuetudine, dal 2 all' 8 settembre, verrà anche allestita presso la sede del Golf Club la collettiva di tutti gli artisti che hanno partecipato al circuito e che quest'anno hanno riscosso molto e qualificato interesse. Gli artisti sono stati il maestro Franco Brescianini da Rovato, la designer Pamela Canestrini, la performer Silvia Bravo, i pittori Enrico Magnani, Marco Solzi e Giuseppe Fornoni, l'artista Christian Costa, le body painter Lucia Postacchini e Benedetta Carugati, il fotografo Paolo Bongianino che insieme alla pittrice Antonella Falcioni premieranno i vincitori che si sfideranno in Marocco.
Il momento clou della giornata si svolgerà nella incredibile cornice dei Giardini Paghera che ospiterà la serata“L'Arte del Gusto”, evento dedicato alle eccellenze di alcuni produttori italiani coordinati dallo Chef Fausto Zanardelli per la realizzazione di un apericena all'insegna del Made in Italy.
La premiazione sarà presentata invece da Marco Bucarelli, patron di Golf Television.
Una vero e proprio 'concentrato' di bellezza e natura come sono i Giardini di Paghera,
brand leader nel mondo nel landscape e nella progettazione del verde, sono realmente la location ideale per la miglior riuscita di un importante evento come questo dellaFinale del Circuito Arte&Golf che Paghera, in veste di partner, ospita già da alcune edizioni.
Paghera, che è da sempre teatro di grandi eventi, ha recentememnte creato la nuova divisione - Paghera Green Events- gestita da Elisa ed Elena Paghera.
Emozione e stupore sono le parole chiave per le giovani imprenditrici Paghera.
Collaborazioni di alto livello con outfitting pensati e studiati con i migliori partner, creano momenti speciali. Uno dei valori aggiunti è quello di poter vivere ogni evento in una atmosfera totalmente green, dove gli ospiti posso perdersi negli incantati percorsi che segnano il parco.
Questo imminente evento riconferma che la splendida location si presta ad ogni tipo di allestimento, da quello privato a quello corporate, mantendendo lo stile di eccellenza che distingue Paghera in tutto il mondo.
D'altra parte Arte&Golf si conferma per essere un circuito fuori dagli schemi tradizionali
che punta alla innovazione, alla creatività ed alla forza comunicativa, oltre che allo
sport, come nella migliore tradizione italiana.